Adotta un Randagio!

Scrivici e ti daremo tutte le informazioni necessarie per poter adottare un Randagino

Contattaci Subito

MISSION

Curiamo gli animali abbandonati

Dal 2016 grazie alla caparbietà di Angela e del suo staff, alla loro passione, al lavoro incessante di ristrutturazione del vecchio macello di Bovalino, possibile anche grazie agli aiuti spontanei avuti tramite il gruppo Facebook IL BRANCO DI ANIME RANDAGIE, é stato possibile creare quello che  oggi è l’OASI DI ANIME RANDAGIE.

Una vera oasi di pace e di tranquillità, che permette la cura ed il recupero di animali abbandonati a se stessi e destinati ad una vita brutale e a una morte certa.

Le continue e quotidiane emergenze e recuperi fanno dell’Oasi Anime Randagie di Bovalino un “porto sicuro”, un luogo di salvezza e rinascita per queste anime sfortunate, dando loro una possibilità di vita e di speranza, nonché un esempio nazionale di rivalutazione e sensibilizzazione al problema del randagismo.

La struttura, in continua evoluzione, già offre i seguenti servizi:

Diventa Sostenitore

Come Sostenerci

La Nostra Storia

Era il 2015 e precisamente il 22 Giugno, quando la Signora Angela Aguì, che già da anni sfamava, curava e accudiva i randagi del paese, scopre che sono stati massacrati dei cuccioli di randagi.

Nel paese erano presenti altri “volontari” che già si occupavano isolatamente ed individualmente come Angela di seguire questi cani e tramite un post su Facebook, si e’ creato un “tam-tam” relativamente a questo massacro in modo tale che tutti si sono riuniti ed insieme hanno incominciato ad operare sul territorio.

Vista l’urgenza di mettere al sicuro i superstiti, hanno chiesto ad una loro amica un pezzo di terreno sul quale hanno costruito un rifugio di fortuna utilizzando delle baracche già esistenti, ma che fu spazzato via da una alluvione nel Novembre 2015.

Ecco allora che nel marzo 2016 Angela ha ottenuto dal Comune di Bovalino i locali e relativo terreno che costituivano un vecchio macello con l’intento di adibirlo a canile/rifugio per i randagi presenti sul territorio, con la prospettiva di metterli al sicuro togliendoli dal pericolo e dalla strada, provvedere alla sterilizzazione delle femmine e conseguentemente trovare loro adozione.

Da allora l’Associazione Anime Randagie di Bovalino, fondata nel 2016 dalla stessa Angela, ha recuperato e curato circa 900 cani, di cui circa 670 sono stati adottati e vivono sereni con le loro famiglie.

0

Sostenitori

0

Staff

0

Adozioni dal 2016

0

Cani Salvati

I Volontari

A Bovalino

.

Nord-Centro Italia

Per Contattarci

Inviaci un messaggio





Vieni a Trovarci

Via Coltura, 89034, Bovalino, RC

Seguici sui Social Media